skip to Main Content
Il Gaming Disorder è Stato Riconosciuto Come Disturbo Mentale

Il Gaming Disorder è stato riconosciuto come Disturbo Mentale

L’OMS (Organizzazione mondiale della sanità) ha pianificato, nel 2018, di inserire la Dipendenza da Videogiochi nella prossima edizione della International Classification of Diseases, la classificazione internazionale delle malattie.

L’attuale bozza della definizione di Gaming Disorder riporta quanto segue:

La dipendenza da videogiochi è caratterizzata da schemi comportamentali persistenti o ricorrenti di fruizione del gioco (inteso come gioco digitale o videogioco), che può essere online, attraverso Internet, oppure offline, manifestata attraverso:

  1. Scarso controllo sul comportamento di gioco. Ad esempio, non c’è controllo su quando si inizia o si termina di giocare, sulla frequenza, durata e intensità di gioco indipendentemente dal contesto.
  2. Alta priorità attribuita ai videogiochi rispetto a qualsiasi altro interesse nella propria vita o qualsiasi altra attività quotidiana.
  3. Protrarre o aumentare i comportamenti di gioco nonostante l’evenienza di una serie di conseguenze negative.

Leggi anche: Videogames: problema o risorsa

Lascia un commento

Back To Top
×Close search
Cerca