skip to Main Content
La Sola Presenza Dello Smartphone Diminuisce Le Tue Abilità Cognitive

La sola presenza dello smartphone diminuisce le tue abilità cognitive

Le capacità cognitive sono significativamente ridotta quando lo smartphone è a portata di mano – anche se è spento.

Questo è ciò che emerge da un nuovo studio della School of Business dell’Università del Texas, a Austin.

Il Prof. Adrian Ward e i co-autori dello studio hanno condotto esperimenti con quasi 800 studenti muniti di smartphone nel tentativo di misurare, per la prima volta, quanto efficacemente le persone completino le proprie attività quando hanno i loro smartphone nelle vicinanze (anche quando non li usano).

I ricercatori hanno chiesto ai partecipanti di compilare dei test che richiedono la piena concentrazione. I test sono stati studiati per misurare la capacità cognitiva dei partecipanti.

Prima di iniziare, è stato chiesto a tutti di riporre lo smartphone (senza suoneria) in tasca, nella borsa o in un’altra stanza.

I ricercatori hanno scoperto che i partecipanti che avevano lasciato gli smartphone in un’altra stanza hanno superato i testi ottenendo risultati decisamente superiori rispetto a coloro che invece avevano deciso di lasciare il telefono sulla scrivania, nella borsa o in tasca.

I risultati suggeriscono che la semplice presenza di uno smartphone riduce la capacità cognitiva disponibile e compromette il funzionamento cognitivo, anche quando le persone sono convinte di aver dato piena attenzione ad un compito specifico.

“Vediamo una tendenza lineare che suggerisce che quando lo smartphone è nei paraggi, la capacità cognitiva disponibile dei partecipanti diminuisce”, ha detto Ward. “La tua mente cosciente non sta pensando al tuo smartphone, ma quel processo, il processo di richiedere a te stesso di non pensare a qualcosa, utilizza alcune delle tue risorse cognitive, rendendoti meno produttivo.”

Lascia un commento

Back To Top
×Close search
Cerca