skip to Main Content
To The Bone: Istruzioni Per L’uso

To The Bone: istruzioni per l’uso

La paura di chi si occupa di anoressia è quella che il film (To The Bone, “Fino All’Osso”) banalizzi un tema tanto delicato come l’anoressia; addirittura si teme che possa renderlo ‘alla moda’.

  • Guarda il Trailer in lingua originale:

Paure – e polemiche – già sentite in occasione della serie Tredici (sul suicidio adolescenziale).

Un dato appare però evidente: il disturbo mentale sta attraversando un periodo d’oro sugli schermi, dopo il seguito di Tredici ed il grande successo di Dear Evan Hansen, spettacolo di Broadway che parla di un giovane affetto da fobia sociale, ecco To The Bone.

To The Bone: isualizzazione sicura dei contenuti

Siamo consapevoli che il film Netflix “To the Bone” potrebbe scatenare preoccupazioni e vissuti di ansia per tutte quelle persone che:
– hanno un disturbo alimentare,
– sono a rischio di un disturbo alimentare,
– hanno precedentemente sofferto di un disturbo alimentare.

Ecco alcune cose che vorremmo considerare insieme a voi:

Se stai vivendo un disturbo alimentare, t’i consigliamo di parlare con i professionisti che ti seguono, o le tue reti di supporto, prima di vederlo, per valutare se il contenuto è per te adeguato.

Incoraggiamo poi i giovani a parlare coi loro genitori del film, prima di vederlo. Se hai deciso di guardare il film, vederlo insieme potrebbe essere utile per discutere, tutti insieme, le preoccupazioni che possono sorgere durante la visualizzazione.

Se la visione del trailer ti ha provocato emozioni forti, difficili da controllare, e senti il bisogno di parlare con un professionista esperto del settore, usa il nostro servizio gratuito online e contatta uno dei nostri psicologi, clicca qui.

Lascia un commento

Back To Top
×Close search
Cerca