fbpx
skip to Main Content
Demenza: Una Calcolatrice Intelligente In Grado Di Prevederne Il Rischio

Demenza: una calcolatrice intelligente in grado di prevederne il rischio

La demenza consiste in una condizione neurologica caratterizzata da un progressivo declino di molteplici funzioni cognitive, tale da rendere il paziente non autonomo nelle attività quotidiane.

Ogni anno nel mondo vengono diagnosticati migliaia di nuovi casi di demenza, e, cosa più importante, non esiste una cura o un trattamento per questa malattia. 

C’è però un “ma”.

Infatti, circa un terzo dei casi di demenza può essere prevenuto attraverso diversi fattori legati allo stile di vita come:

–   l’attività fisica

–   un’alimentazione sana,

–   la riduzione dell’uso di alcol e tabacco

–   la gestione di condizioni come il diabete e l’ipertensione.

In generale la maggior parte degli algoritmi per la demenza non sono adatti per la valutazione e la pianificazione a livello di popolazione poiché sono progettati per l’uso in ambito clinico.

Il Dementia Population Risk Tool

A tal proposito, i ricercatori canadesi dell’Ottawa Hospital, dell’Università di Ottawa, del Bruyère Research Institute e dell’ICES hanno creato e convalidato un calcolatore online che consente alle persone over 50 di comprendere meglio la salute del loro cervello e come possono ridurre il rischio di ricevere una diagnosi di demenza nei prossimi cinque anni.

I ricercatori hanno basato il calcolatore della demenza sui dati di un sondaggio che ha coinvolto oltre 75.000 abitanti dell’Ontario.

Inoltre, tale calcolatore non richiede alcun consulto medico.

Infatti, le persone hanno già tutte le informazioni di cui hanno bisogno per usufruire del calcolatore comodamente da casa

In particolare, le variabili del Dementia Population Risk Tool, questo il nome del calcolatore online, includono:

  • Età
  • Stato di fumo ed esposizione per tutta la vita
  • Consumo di alcool
  • Attività fisica
  • Fatica
  • Dieta
  • Senso di appartenenza
  • etnia
  • Stato di immigrazione
  • Stato socioeconomico del quartiere
  • Formazione scolastica
  • Attività in cui è necessaria assistenza
  • Stato civile
  • Numero di lingue parlate
  • Condizioni di salute

Sulla base di questi fattori, il sistema può prevedere e fornire indicazioni su diversi elementi, come:

–   il numero di nuovi casi nella comunità,

–   identificare i membri della popolazione a rischio più elevato,

–   informare sulle strategie di prevenzione della demenza.

In aggiunta, il governo canadese sta programmando di utilizzare questo tool per supportare le strategie nazionali sulla prevenzione e la gestione della demenza.

Quali saranno quindi i piani per il futuro?

Innanzitutto, il calcolatore verrà aggiunto a un elenco di calcolatori esistenti su Project Big Life che aiutano i canadesi a stimare la propria aspettativa di vita in base alle abitudini di vita.

Pur essendo attualmente progettato per l’uso in Canada, potrà essere adattato a qualsiasi paese del mondo che necessiterà dati per le indagini sanitarie sulla demenza.

Oltretutto, l’algoritmo supporterà lo sviluppo e la valutazione di strategie di prevenzione della demenza a livello di popolazione, supporterà il processo decisionale per la salute della popolazione e potrà essere utilizzato dagli individui o dai loro medici per la valutazione del rischio individuale.

Se sei interessato a questa e altre tematiche, seguici sulla nostra Community di Psicologi Digitali cliccando qui.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top
×Close search
Cerca