fbpx
skip to Main Content

“La Realtà Virtuale applicata alla terapia psicologica è un ausilio per il clinico, in particolare quando si tratta con pazienti giovani e quando si incontrano difficoltà nella visualizzazione. Trattare le fobie con la RV permette al terapeuta di essere al fianco del paziente e guidarlo mentre vive l’esperienza attivante, senza uscire dallo studio.”

Luca Morviducci, Psicologo

Back To Top
×Close search
Cerca