fbpx
skip to Main Content
“Error 405”: Il Progetto Contro La Violenza Online

“Error 405”: il progetto contro la violenza online

Error 405 è il progetto contro la violenza online progettato per i giovani della nuova GenZ.

Ahh l’amore: il colpo di fulmine, le farfalle nello stomaco, gli appuntamenti, i sorrisi, le lacrime…

Tutte dinamiche e sensazioni che, rispetto a 50 anni fa, non sono poi cambiate in modo così drastico per i teenager del terzo millennio, ovvero la famosa e tanto chiacchierata generazione Z.

Ad essere diverso casomai è il modo in cui le relazioni sbocciano e si intersecano tra di loro.

Ormai infatti, il comune denominatore di queste relazioni è lo smartphone.

Effetto boomerang

Eccoci, dunque, al fulcro del discorso: social e amore, un rapporto a doppio taglio.

A tal proposito, aspetti come facilità dell’incontro e della reperibilità possono far erroneamente pensare che lo smartphone renda la socialità fra i giovanissimi un processo più semplice rispetto al passato.

Tuttavia, gestire i primi amori e crescere nell’era dei social non è un percorso così in discesa.

Infatti, se usati male, i social possono ferire, creare disagi o alimentare conflitti tra le persone.

Il lato oscuro della Rete

La Rete è sicuramente una grande risorsa per tutti noi, giovani compresi.

Ciò non toglie che può essere complicata da gestire e può rappresentare una minaccia al nostro e altrui benessere.

In questo contesto ad esempio, è stato da poco preso in esame un fenomeno noto come Online Teen Dating Violence (OTDV),

Esso fa riferimento alla violenza che nelle relazioni intime tra adolescenti si diffonde e si manifesta attraverso i social e sul web.

Dai messaggi di odio alla condivisione non consensuale di immagini intime, il tema dell’Online Teen Dating Violence mette in primo piano la necessità di analizzare le nuove dinamiche con cui, tramite i social, gli adolescenti vivono le relazioni, i loro comportamenti e la loro percezione di violazione dell’intimità.

#Error 405

Per questo motivo, in occasione del Safer Internet Day 2022, la giornata mondiale per la sicurezza in Rete, istituita e promossa dalla Commissione Europea, dello scorso 8 febbraio, è nata la campagna social “Error 405 – Errore di metodo” ideata nell’ambito del progetto di ricerca europeo Ctrl+Alt+Del (Control Your Images. Say Alt. Delete from the Web).

L’iniziativa ha coinvolto 200 studenti tra i 13 e i 19 anni, 40 insegnanti, 40 professionisti e 80 genitori in un percorso di formazione e informazione sul tema dell’OTDV.

L’idea di base è molto semplice, ma non per questo poco brillante: partendo dal concetto di “error 405”, che in ambito informatico codifica il cosiddetto errore di metodo, la campagna social si propone di informare e sensibilizzare i più giovani contro la violenza e gli abusi via social e web.

Rendere la Rete un luogo sicuro

In virtù di ciò, il progetto Error 405 si compone di una serie di contenuti e format progettati e realizzati dagli studenti.

Il focus è rivolto alla necessità di sostenere gli adolescenti, dando loro gli strumenti per individuare dei comportamenti violenti o lesivi, descritti come dei “bug” di sistema.

In particolare, nell’ambito delle azioni introdotte, è stato sviluppato un innovativo modello teorico-operativo di intervento a carattere preventivo basato su modalità di consapevolizzazione focalizzate sull’esperienza emozionale.

Inoltre, un aspetto innovativo del progetto è il coinvolgimento di studenti formati sul tema che diventano attori protagonisti dell’attività di informazione e sensibilizzazione sui rischi del web nella gestione delle proprie relazioni intime.

Cosa deve insegnarci l’iniziativa Error 405?

Pensare che innovazione sia semplicemente sinonimo di tecnologia rappresenta una superficialità assai pericolosa.

In questo senso, sono proprio i progetti come ctrl+alt+del a rammentarci che l’innovazione è innanzitutto l’opportunità di ampliare la nostra capacità di leggere e interpretare la realtà che ci circonda, mettendo la tecnologia al servizio delle generazioni future.

Se sei interessato a questa e altre tematiche, seguici sulla nostra Community di Psicologi Digitali cliccando qui.

Fonti:

https://www.ilmattino.it/tecnologia/internet/safer_internet_day_2022_campagna_social_error405-6488795.html

https://www.fanpage.it/studios/smartphone-amore-e-adolescenza-istruzioni-per-luso/

https://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/napoli/cronaca/22_febbraio_07/cyberbullismo-campagna-federico-ii-protom-contrastarlo-11bcae98-8824-11ec-9bf4-9b7afe80df9a.shtml

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top
×Close search
Cerca