skip to Main Content

DRIVER – Amaxofobia

260.00 Iva Esclusa

DRIVER – Amaxofobia è una App di Realtà Virtuale per il trattamento della Fobia di Guidare (Amaxofobia). Il trattamento avviene attraverso la riproposizione al paziente di diverse tipologie di scenari attivanti; ad esempio, situazioni di guida in una strada cittadina, in tangenziale, in galleria, in autostrada e sotto la pioggia.

Il costo previsto include:

la licenza del software per un anno;
2 supervisioni gratuite su Skype;
il manuale formativo che illustra il protocollo clinico e spiega come impiegare l’App all’interno della propria pratica professionale;
una guida pratica che illustra come utilizzare l’App e il supporto hardware dedicato.

Driver è destinata a: psicologi, psicoterapeuti

Clear selection
COD: 2018-DRIVER Categoria:

Descrizione

DRIVER è un’App per il trattamento della Amaxofobia. La paura di guidare è molto diffusa tra gli italiani. La percentuale tra gli uomini supera il 36% mentre tra le donne il ‘panico da guida’ è ancora più diffuso: si parla del 64% (dati ASAPS). 

Nella nostra società la possibilità di spostarsi ha acquisito un’importanza decisiva per la vita relazionale e lavorativa. Per molte persone guidare è l’elemento fondante della propria autonomia.

Allo stesso tempo, per una parte della popolazione, il guidare è un’esperienza talmente ansiogena da comportare l’evitamento totale o parziale, e può giungere a configurarsi come una vera e propria fobia. In questi casi, si rinuncia del tutto a guidare oppure si evitano accuratamente determinate situazioni (ad es. autostrade, ponti, ingorghi, maltempo).

Risultano evidenti le ricadute che ciò ha sul benessere della persona e sulla sua qualità di vita. Molti individui arrivano a rinunciare ad impegni o a farvi fronte con estrema ansia e fatica. A livello diagnostico, il DSM 5 (American Psychiatric Association, 2014) considera l’amaxofobia come una fobia specifica del sottotipo situazionale.

Anche in questo ambito, la Realtà Virtuale si qualifica come metodo efficace ed incisivo, anche grazie alla possibilità di controllare l’ambiente virtuale, gestendo l’esposizione allo stimolo temuto tramite la funzione di pause/play/rewind.

 

 

L’esposizione è graduale (dal livello meno attivante a quello più minaccioso) ed è sempre guidata da uno psicoterapeuta con formazione specifica.

 

Visori consigliati:

Samsung Gear VR
compatibile con: Galaxy Note8, S8, S8+, S7, S7 Edge, S6 Edge+, S6, S6 Edge


Cardboard
compatibile con tutti gli smartphone

Informazioni aggiuntive

Abbonamento:

12 mesi

Sistema operativo:

Android

Back To Top
×Close search
Cerca