skip to Main Content
Perchè I Dispositivi Digitali Dovrebbero Essere Vietati Ai Bambini?

Perchè i dispositivi digitali dovrebbero essere vietati ai bambini?

Ad oggi i bambini fanno uso della tecnologia 5 volte in più rispetto all’ammontare di ore raccomandato dai medici.

L’American Academy of Pediatrics e la Canadian Society of Pediatrics affermano che gli smartphone e i dispositivi tecnologici non dovrebbero essere dati ai bambini, in quanto dannosi per il loro sviluppo e per il loro organismo.

L’ergoterapeuta e autrice di Virtual Child, Cris Rowan, ha elencato in collaborazione con la dottoressa Hilarie Cash (direttrice del programma di recupero per la dipendenza da internet) dei consigli rivolti ai genitori, insegnanti e governi affinché proibiscano l’utilizzo di dispositivi elettronici prima dei 12 anni, con l’obiettivo di assicurare un futuro sostenibile a tutti i bambini.

I 10 motivi per cui i bambini non dovrebbero fare uso di tecnologie prima dell’età di 12 anni sono:

  1. Crescita rapida del cervello: le ricerche hanno dimostrato che la sovraesposizione alla tecnologia può essere associata a deficit dell’attenzione, delle funzioni esecutive, a ritardi cognitivi e aumento dell’impulsività.
  2. Ritardi nello sviluppo: l’utilizzo della tecnologia al di sotto dei 12 anni risulta dannoso per lo sviluppo e l’apprendimento del bambino e può causare dei ritardi nel suo sviluppo.
  3. Diffusione dell’obesità: l’aumento dei casi di bambini obesi sembra essere legata all’esposizione non controllata alla Tv e ai videogiochi.
  4. Privazione del sonno: l’uso elevato dei dispositivi elettronici porta ad una riduzione significativa del sonno e questo causerebbe conseguenze negative nel rendimento scolastico e nell’umore.
  5. Nascita di malattie mentali: la sovraesposizione ai dispositivi tecnologici in età infantile, sembra essere tra la cause scatenanti di alcune malattie mentali come depressione, autismo, disturbo bipolare, psicosi e comportamenti problematici.
  6. Aggressività: i bambini sono sempre più esposti a contenuti violenti dei media che possono generare aggressività nel bambino.
  7. Demenza digitale: gli stimoli provenienti dai dispositivi sono velocissimi e questo contribuisce allo sviluppo di deficit di attenzione e diminuzione della memoria.
  8. La tecnologia provoca dipendenza: spesso i bambini per sopperire alla mancanza di genitori sempre più impegnati con la tecnologia si aggrappano a loro volta ai dispositivi.
  9. Radiazioni: L’OMS ha dichiarato nel 2011 che i cellulari sono un rischio potenzialmente cancerogeno a causa dell’emissione di radiazioni.
  10. Insostenibilità: risultano insostenibili i modi in cui i bambini di oggi crescono e vengono istruiti alla tecnologia.

Vuoi staccare la spina e prenderti una pausa dalla tecnologia?
Lascia fuori lo smartphone… E partecipa al Digital Free

Lascia un commento

Back To Top
×Close search
Cerca